Metodo


Il metodo e la filosofia di music together©

(Cliccate sulla domanda che vi interessa per scoprire la risposta
Se avete altre domande contattateci senza esitazione)

Chi sono gli insegnanti a Roma?

Quali sono i principi base della filosofia music together?

Che cosa è music together?

Perché music together? Perché adesso?

Che cosa offre music together alla mia famiglia?

Come sono le lezioni di music together?

Perché cantare anche in inglese?

 

GLI INSEGNANTI

 

Silvia

Silvia Ruggieri: Direttrice del Centro Music Together di
Roma. Cantante soprano, canta e suona il
pianoforte da quando è bambina. Ha studiato solfeggio e
pianoforte presso la “Scuola di bel canto” della maestra
Donata Tabet. Ha conseguito il diploma come insegnante di
Music Together al Westchester Conservatory of Music di
White Plains, NY (USA) e il diploma di secondo livello presso
il Music Together di Bologna. Ha lavorato per molti anni nel
campo dell’assistenza ai disabili e ai bambini con difficoltà di
apprendimento.

 

 

sergio

Sergio Mazzanti: Ha conseguito il diploma come insegnante
di Music Together al Westchester Conservatory of Music di
White Plains, NY (USA)e il diploma di secondo livello presso
il Music Together di Bologna. Laureato in lingue e letterature
straniere, sta terminando attualmente il dottorato di ricerca
in Slavistica. Si occupa anche di musicologia e
etnomusicologia (è membro dell’International Association for
the Studies of Popular Music). Bassista e back-vocal nel
gruppo rock “RASSìA”.
Suona basso elettrico e chitarra acustica.
 
 

alice

Alice Di Clemente: Completa con successo il MUSIC
TOGETHER TEACHER TRAINING condotto da Lili Levinowitz,
c/o il Centro MusicTogether di Bologna. Studia canto, teoria,
armonia e ritmica c/o il Centro di Studi Musicali “l’Ottava” di
Roma. Studia danza classica, contemporanea e africana c/o
lo IALS di Roma. Consegue l’attestato di frequenza al Corso
di Formazione ORFF-SCHULWERK- Educazione elementare
alla musica e alla danza con bambini dai 3 agli 11 anni.
Consegue l’attestato di frequenza di 100 ore al Corso di
Formazione del Metodo di Educazione Musicale Dalcroze.
E’ cantante, danzatrice ed educatrice. Conduce laboratori di
musica e teatro-danza nelle scuole Primarie di I e II grado.
Collabora come musicoterapeuta e danzaterapeuta per la
Coop.Sociale TUTTIGIUPERTERRA, specializzata in assistenza a
bambini con problemi della comunicazione e dello sviluppo.
 
 

gerry2_4Gerry Italia: Bassista con esperienza pluriennale e
insegnante di basso elettrico.
Ha studiato con insegnanti di fama nazionale
ed internazionale come Massimo Moriconi e Alessandro Patti.
Ha recentemente fondato, il guppo “Flyzone” insieme ad altri
musicisti con cui, dopo numerose esperienze live, ha
prodotto il primo album “Hard day’s morning” Ha frequentato
corsi professionali di basso elettrico, teoria musicale,
armonia e solfeggio presso le scuole Roma Rock School e
Percentomusica ed ha iniziato lo studio del contrabbasso.
Completa con successo il MUSIC TOGETHER TEACHER
TRAINING condotto da Lili Levinowitz, c/o il Centro MusicTogether di Bologna.
 
 

Foto RobertaRoberta Giancristofaro: Consegue la licenza di teoria e solfeggio
e il diploma inferiore di pianoforte presso i conservatori
di Pescara e Campobasso. Consegue l’abilitazione in
Musical Theatre presso la M.T.A. di Roma.
Studia danza classica, contemporanea e modern jazz
presso la “Arte e Balletto” di Roma e lo IALS.
Ballerina di tip tap con esperienza pluriennale, approfondisce
lo studio della recitazione con il metodo Strasberg
con Francesca De Sapio e Viviana Di Bert.
Studia canto con insegnanti di fama internazionale
tra cui Valentina Marraffa, Raffaella Misiti e Nicky Nicolai
presso la scuola Saint Louis di Roma e consegue dalla
Estill International il certificato CFP (metodo Voicecraft)
con Elisa Turlà. Ha completato con successo il MUSIC TOGETHER TEACHER
TRAINING condotto da Lili Levinowitz presso il Centro MusicTogether di Bologna.
 
 

foto IurishiGiovanni Iurisci: Dopo aver conseguito il diploma
di liceo classico si trasferisce a Roma
dove si dedica allo studio professionale della musica
come chitarrista presso il Saint Luois college of Music
prima e la Roma Rock School poi.
Come cantante è allievo di Marinella Fusaro ed è il frontman
della rockband Flyzone con un album all’attivo.
Si esibisce sui palchi della capitale e in tutta Italia
Nel 2011 completa con successo il MUSIC TOGETHER TEACHER
TRAINING condotto da Lili Levinowitz presso il
Centro MusicTogether di Bologna.
 
 

luca_webLuca Perrone: Laureato in psicologia clinica
e di comunità alla Sapienza di Roma
e abilitato alla professione di psicologo.
Diploma di Lingua Inglese “First Certificate of Cambridge”
Già tecnico del suono in importanti rappresentazioni
teatrali, concerti ed eventi culturali ricopre da vent’anni
il ruolo di responsabile dei suoni e delle
immagini presso l’Accademia Lancisana di Roma.
Suona da sempre la chitarra acustica
ed ha lavorato per molti anni come DJ.
Nel 2013 completa con successo il MUSIC TOGETHER TEACHER TRAINING
condotto da Lili Levinowitz presso il Centro MusicTogether di Bologna.
 
 
 
 

TORNA ALLE DOMANDE >

PRINCIPI DI BASE DELLA FILOSOFIA DEL MUSIC TOGETHER

 

Molti credono, erroneamente, che la musicalità sia una caratteristica riservata a pochi talenti mentre il resto di noi è condannato ad essere stonato o a ballare in modo scoordinato.
La verità è che tutti siamo nati musicali.
In un ambiente dedicato a supportare le nostre naturali capacità i bambini possono imparare a cantare e ballare con la stessa naturalezza con cui imparano a camminare e parlare.
Questa consapevolezza ci ha consentito di sviluppare la nostra filosofia e il nostro metodo basato sui seguenti quattro punti:

1. Tutti i bambini sono musicali.

2. Inoltre, tutti i bambini possono raggiungere le competenze musicali di base.
Il Center for Music and Young Children© di Princeton definisce le competenze musicali di base come la capacità di memorizzare melodie e ritmi e riprodurli mediante movimenti ritmicamente accurati e canto intonato.

3. L’esempio e la partecipazione dei genitori o di chi si cura del bambino, a prescindere dalle loro capacità musicali è essenziale per la crescita della sua musicalità.

4. Questa crescita è favorita da un ambiente giocoso, stimolante e non orientato alla performance musicale, che offre un’ esperienza musicalmente ricca ma allo stesso tempo incoraggia la partecipazione di bambini e adulti.
Per questo in Music Together troverete:
– classi miste
– momenti di educazione dei genitori durante le classi
– varietà di tonalità e ritmi nelle canzoni
– apprendimento dei vari modi musicali (maggiore, minore, dorico, ecc.)
– improvvisazione guidata o libera
– ogni bambino spinto a partecipare secondo il suo proprio livello di sviluppo
– guida per gli adulti nelle attività musicali e di movimento

TORNA ALLE DOMANDE >

COSA E’ MUSIC TOGETHER?

Music Together® è un programma di educazione musicale per la prima infanzia diffuso in tutto il mondo, con oltre 2500 centri.
Nasce come progetto educativo del Center for Music and Young Children® a Princeton, NJ, USA, nel 1987. Una classe di
Music Together non è una “lezione di musica”. Non è rivolta alla formazione di piccoli concertisti (questo
eventualmente avverrà dopo), né è un modello di perfezione musicale. E’ invece un modo per FARE musica coi
propri figli! Le classi di Music Together sono basate sull’idea che fare musica con i bambini, in famiglia e in una
comunità di famiglie…

· arricchisce le vite di bambini ed adulti e…
· favorisce la crescita musicale nel bambino, migliorando le sue capacità musicali e…
· dovrebbe essere divertente!

E’ una esperienza rilassata, giocosa, partecipatoria e di esplorazione che nutre la crescita musicale, permette ai
bambini di sviluppare la loro intelligenza musicale e pone le fondamenta per i loro futuri progressi in musica.

PERCHE’ MUSIC TOGETHER? PERCHE’ ADESSO?

L’istruzione musicale formale non può insegnare a un bambino ad essere musicale o a trovare gioia ed
ispirazione nella musica. Una predisposizione musicale, o la intrinseca inclinazione ad essere musicali per tutta
la vita, è il risultato di esperienze positive, felici e soddisfacenti e alla loro associazione con la musica nella prima
infanzia.

Voi siete di gran lunga il più importante modello per il vostro bambino. Music Together si impegna a sostenere e
facilitare i vostri tentativi di creare un ambiente musicale ricco a casa vostra, incoraggiando così il naturale
processo di crescita musicale di vostro figlio e assicurando la realizzazione del suo potenziale musicale innato.
Comprendere lo sviluppo musicale dell’infanzia vi farà apprezzare il modo in cui vostro figlio risponde alle
esperienze musicali e renderà l’interazione tra di voi più interessante e profonda. Ma quello che conta di più
è che vi spingerà a fornire a vostro figlio una varietà di esperienze musicali per coltivare e condividere
il vostro stesso amore per la musica e per nutrire il suo emergente IO musicale.

TORNA ALLE DOMANDE >

CHE COSA OFFRE MUSIC TOGETHER ALLA MIA FAMIGLIA?

· Le lezioni di Music Together espanderanno il vostro repertorio musicale. Ogni trimestre riceverete un CD con
canzoni nuove e il corrispondente libro illustrato. La musica include canzoni tradizionali, canzoni originali e
filastrocche ritmiche. Le canzoni comprendono varie tonalità, tempi e stili culturali esponendo il bambino ad un
ampia diversità di elementi musicali.

· Le classi di Music Together saranno una sorgente di idée su come portare la musica nella vostra vita di tutti i
giorni in maniera spontanea, divertente e stimolante per il vostro bambino. Non solo sarete capaci di ricreare la
maggior parte delle attività svolte in classe nel vostro contesto familiare, ma scoprirete anche che la vostra
creatività sarà stimolata e troverete sempre nuovi giochi musicali da fare con il vostro bambino.

· Imparerete i meccanismi di apprendimento musicale del vostro bambino. Capirete meglio il processo
attraverso il quale il vostro bambino può, dato un ambiente musicalmente stimolante e un modello di riferimento
entusiasta (voi!), raggiungere le competenze musicali di base nei primi anni della sua vita.

TORNA ALLE DOMANDE >

COME SONO LE CLASSI MUSIC TOGETHER?

Le classi sono formate da 6 a 12 famiglie costituite da uno o più bambini accompagnati da uno (o entrambi) i genitori o da chi si prende cura di loro (tata, nonna, baby sitter…). L’insegnante di Music Together conduce la classe in canzoni,
figure ritmiche e canti che cambiano ogni trimestre. Le canzoni sono accompagnate da attività che comprendono:

· gioco e divertimento
· ballo libero ed espressivo
· uso di oggetti ( foulards, palle, fasce elastiche, hula hoop…)
· focalizzazione sugli elementi ritmici e tonali della musica
· piccoli e grandi movimenti
· accompagnamento con strumenti
· opportunità di improvvisare con i bambini e gli adulti

Momenti di istruzioni ai genitori durante le classi accrescono la comprensione della rilevanza delle attività che si
svolgono per lo sviluppo musicale del bambino. L’atmosfera invita ed incoraggia la partecipazione di bambini e
genitori senza badare alla loro preparazione e talento musicale. I genitori che partecipano a Music Together
scoprono che giocando con la musica possono diventare un modello decisivo per lo sviluppo musicale dei loro figli.
Inoltre potranno vedere la loro stessa musicalità venire allo scoperto!

Ogni corso consiste in una lezione settimanale di 45 min circa per 10 incontri consecutivi.

PERCHE’ CANTARE ANCHE IN INGLESE?

In età infantile, i bambini hanno la capacità di riconoscere e memorizzare tutti i tipi di suoni indipendentemente
dalla lingua a cui appartengono. Crescendo questa capacità si riduce drasticamente. Quindi, abituare l’orecchio
del bambino al suono dell’Inglese favorirà la sua capacità di apprenderealtre lingue in futuro. Le canzoni in
inglese sono principalmente composte da parole semplici e frasi corte che vengono ripetute più volte in modo da
facilitarne l’apprendimento. Per i genitori questa può essere un’occasione per accostarsi o rinfrescare il proprio
inglese in una situazione divertente e informale!

TORNA ALLE DOMANDE >